4 ricette di Natale all’olio extravergine di oliva

L’olio extravergine di oliva è l’ingrediente che valorizza ogni piatto. Ed è protagonista assoluto nelle ricorrenze più importanti dando sapore ad antipasti, primi, secondi e dessert. Ma non solo.Da prodotto destinato al condimento si trasforma in qualcosa in più: diventa elemento di unione tra generazioni. D’altro canto, le condivisioni e i sentimenti si esprimono quasi sempre intorno a una tavola imbandita circondata dagli affetti più cari.Scegliere il miglior olio di oliva per le ricette tipiche natalizie non è un’azione da compiere alla leggera, ma è un atto che si trasforma in piccolo rito. Un rito per celebrare gli affetti in questa festività speciale che vede le famiglie riunirsi in nome dell’amore.L’olio d’oliva è l’alimento cardine della dieta mediterranea. Oltre a essere usato come condimento crudo o cotto, è l’ideale anche per friggere. Può accompagnare tutte le pietanze più succulente. Il nostro consiglio per dare un tocco indimenticabile al vostro cenone di Natale?Acquistare un olio extravergine di qualità. Date un’occhiata al nostro e-shop e rendete indimenticabili le vostre portate.Avete bisogno di qualche idea per sfruttare al meglio l’oro verde d’Italia? Ecco 4 ricette di Natale all’olio extravergine di oliva. Cominciamo.

Antipasti di Natale: le bruschette al salmone

Con le bruschette al salmone inaugurerete il vostro cenone di Natale con delicatezza e gusto, lasciando pregustare la sfilata di sapori che verrà.L’olio di oliva extravergine fruttato medio è l’opzione più indicata: esalta le caratteristiche forti del pesce in modo morbido e leggero, andando ad abbracciare il pane senza aggredire altri elementi. Vediamo come preparare e quali sono gli ingredienti di questo antipasto che è un must tra le ricette di Natale all’olio extravergine di oliva.

Ingredienti

100 grammi di salmone affumicato 6 fettine di pane casereccio, puoi comprare quello pugliese o farlo in casa Olio extravergine di oliva quanto basta Prezzemolo tritato quanto basta

Preparazione

Come fare le bruschette al salmone? Questo finger food per cene e pranzi natalizi è molto semplice da preparare e non richiede molto tempo. Si inizia dalle fette di pane: vanno arrostite su una piastra di ghisa o in una padella antiaderente e assicurati che il pane diventi tostato.Intanto tagliare il salmone a pezzetti. Condirlo con olio extravergine di oliva e prezzemolo tritato. Adesso procedere alla farcitura delle bruschette. Potete anche sfregare uno spicchio d’aglio per insaporire se preferite.

Primi piatti natalizi: spaghetti vongole e zucchine

Le vongole sono sempre presenti nelle ricette di Natale all’olio extravergine di oliva. Il motivo? Sono gustose, piacciono a grandi e piccini e si accostano bene anche con ingredienti di terra. Questi molluschi si sposano soprattutto con le zucchine, ortaggio delicato che non sovrasta il sapore di questo frutto di mare tanto amato.Se volete preparare un piatto natalizio sia per la viglia che per il giorno di Natale optate per spaghetti alle vongole con zucchine. Stupirete i vostri ospiti con raffinatezza e originalità senza allontanarti dalla tradizione. Ecco ingredienti e preparazione:

Ingredienti

400 grammi di vongole 170 grammi di spaghetti 2 zucchine non troppo grandi 2 spicchi d’aglio Prezzemolo Olio extravergine di olivaSale quanto basta

Come preparare pasta alle vongole con le zucchine

Cominciate dalle zucchine: tagliare le due estremità e affettarle nel senso della loro lunghezza in quattro parti. Ricavatene dei dadini e sistematele in una padella con 3 cucchiai del miglior olio extravergine e uno spicchio d’aglio. Lasciate cuocere a fuoco lento per qualche minuto finché le zucchine prendono colore, poi togliete l’aglio.Adesso passiamo alle vongole. Mettere le zucchine da parte in un piatto. Nella stessa padella aggiungere un altro cucchiaio di extravergine di oliva, prezzemolo e un nuovo spicchio d’aglio. Poi rosolare.Versare le vongole lavate in precedenza e coprire la casseruola con un coperchio. Lasciare cuocere fino a quando le vongole non saranno aperte. A questo punto, spegnere il fuoco e aggiungere le zucchine.Nel frattempo occupatevi degli spaghetti: portare a ebollizione una pentola d’acqua, gettare la pasta, cucinare a fuoco medio, assicuratevi che la pasta sia al dente e salata quanto basta. Infine, unire gli spaghetti alle vongole e alle zucchine nella padella. Ecco, non vi resta che impiattare e spolverare un pizzico di pepe a vostra discrezione.Suggerimento: l’olio di oliva più indicato per questa ricetta è il fruttato medio.

Secondi piatti natalizi: scaloppine di maiale all’arancia

Le ricette di Natale all’olio extravergine di oliva non impreziosiscono solo i piatti a base di pesce ma anche quelli di terra.In questo viaggio nel mondo dell’enogastronomia natalizia vogliamo suggerirvi un secondo che può restare impresso nella memoria dei vostri commensali. Stiamo parlando delle scaloppine di maiale all’arancia. Di cosa avete bisogno per cucinare questa pietanza raffinata e semplice allo stesso tempo?

Ingredienti

500 grammi di fette di arista di maiale 4 cucchiai di farina Il succo di un’arancia e mezzo 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (fruttato medio) e 20 grammi di burro Sale quanto basta

Preparazione

Il primo passo? Spremere il succo di arancia e metterlo da parte. Poi salare senza esagerare le fettine di arista di maiale e intingerle nella farina, coprendo entrambi i lati. Continuare prendendo una padella e riscaldare l’olio EVO e il burro, adagiare all’interno le scaloppine.Lasciare la carne a fuoco lento, controllando che entrambi i lati si cuociano per 5 minuti ciascuno. Hanno acquistato un colore dorato? Bene, potete sfumare con il succo d’arancia. Infine, verificate che il liquido si addensi, spegnere il fornello e servire a tavola con un contorno di patate.

Dolci per Natale: biscotti all’olio di oliva

L’olio extravergine di oliva nei dolci è usato sempre più spesso. Viene preferito al burro perché fa bene alla salute ed è più leggero. Di conseguenza potete utilizzarlo anche per il dessert conclusivo del vostro pranzo o cena natalizi.Tra le ricette di Natale potete preparare i biscotti all’olio extravergine di oliva. Delicati e friabili soddisfano senza disturbare i palati dei tuoi cari dopo le scorpacciate tipiche delle festività. Inoltre, accompagnano con dolcezza le chiacchierate tra nonni e nipotini. Ecco gli ingredienti e il procedimento:

Ingredienti

500 grammi di farina 00 3 cucchiai di olio extravergine di oliva delicato Un cucchiaino di vaniglia 250 grammi di zucchero semolato 50 millilitri di latte fresco intero 2 uova e 1 tuorlo Una bustina di lievito per dolci

Procedimento

Sistemare la farina a fontana e unire il lievito. In seguito, al centro del composto aggiungere le uova sgusciate, l’olio extravergine di oliva e la vaniglia. Versare il latte e cominciare a impastare, per ottenere un panetto morbido.Su un piano infarinato crea piccoli bastoncini lunghi 10 centimetri e larghi 1. Lo step successivo: passarli nello zucchero semolato e sistemarli su una teglia rivestita con carta da forno. Infornare a 180 gradi per 15 minuti.Volete dare uno stile natalizio a questa bontà? Usate degli stampi a forma di albero di Natale.

Ricette di Natale all’olio extravergine di oliva: voi quale scegliete?

In quest’articolo trovate dei suggerimenti per preparare ricette di Natale all’olio extravergine di oliva. Bontà che vedono l’alimento più prezioso d’Italia utilizzato in diversi modi nelle ricette tipiche delle festività più amate.L’extravergine di oliva può essere utilizzato a crudo come condimento nelle bruschette, può essere cotto nei primi e secondi piatti a base di carne e pesce. Infine, può diventare protagonista nei dolci. E allora quali ricette di Natale all’olio extravergine di oliva preparerete?