GLI ACQUISTI EFFETTUATI DAL 12 AL 21 AGOSTO VERRANNO EVASI A PARTIRE DAL 22 AGOSTO

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

Produzione e vendita olio extravergine di oliva pugliese

Come utilizzare la zucca avanzata: abbiniamola all’olio evo!

Come utilizzare la zucca avanzata in cucina?  Potete abbinarla all’olio evo in molte ricette. Scopriamole insieme

La zucca, si sa, è la regina incontrastata del mese di ottobre: vuoi per l’inizio dell’autunno, vuoi per festeggiare Halloween, questo ingrediente è un must del periodo. Pensiamo infatti alle zucche ornamentali non commestibili, da intagliare e da accendere il 31 ottobre… ma soprattutto alla zucca classica, quella sì deliziosamente commestibile, in versione Delica (o Mantovana), ottima per preparare un menu di Halloween a tema. 

Ma che cosa fare quando la zucca avanzata dal menu di Halloween ci chiama a gran voce? Insomma, che cosa si può fare con la zucca (quella commestibile, naturalmente)? La soluzione è combinarla con le fragranze dell’olio evo e usarla per cucinare molte ricette gustose di primi, secondi… e persino dolci! Andiamo allora a scoprire insieme come utilizzare la zucca avanzata con l’olio evo!

Cosa fare con la zucca avanzata: abbinatela all’olio evo

Partiamo dalla preparazione più semplice per utilizzare la zucca avanzata: tagliare la zucca a fette e metterla in forno per mezz’ora a 180°, dopo aver aggiunto un filo d’olio o qualche spezia. Questa soluzione è ottima anche per togliere la buccia più velocemente: una volta cotta, infatti, la zucca sarà morbidissima e la buccia si toglierà in un attimo. Potete consumarla così, come contorno per un secondo, oppure scegliere di usarla per tante preparazioni diverse. Potete anche congelarla per averla pronta in ogni momento. 

Una prima idea per utilizzare la zucca avanzata è quella di preparare una gustosissima vellutata: tagliate a pezzetti la vostra zucca e mettetela in padella, con olio evo, porri e brodo vegetale. Dopo circa mezz’ora frullate il tutto e aggiungete la panna o un formaggio cremoso, come la robiola, e un filo d’olio a freddo. Il nostro Olio Fruttato Intenso, nato dall’oliva Coratina, è perfetto per dare carattere: potete provarlo sulla vellutata di zucca se amate i gusti decisi. Anche il nostro Olio Aromatico allo Zenzero è perfetto per aggiungere freschezza alla vellutata di zucca: darà il tocco finale con le sue fragranze. 

Un’altra idea per usare la zucca avanzata è quella di aggiungerla a un risotto, insieme a salsiccia, funghi o gorgonzola. La dolcezza della zucca, infatti, verrà mitigata dall’uso di ingredienti saporiti come questi, esaltando il gusto di entrambi. La zucca frullata, inoltre, può diventare uno squisito accompagnamento. Vi state chiedendo cosa mangiare con la crema di zucca? Provate a pensare, ad esempio, ad una pasta con zucca e guanciale, pancetta o speck. Il tutto, arricchito dalle note aromatiche dell’olio extravergine firmato Frantoio Muraglia.

Che ne direste, ad esempio, di un piatto di pasta con crema di zucca, taleggio e pomodorini, condita con il nostro Olio Fruttato Medio

I cubetti di zucca sono perfetti anche per creare dei deliziosi gnocchi: in questo caso basta aggiungere alla polpa di zucca cotta farina, uova, patate, fecola e impastare; una volta ottenuto un impasto omogeneo, non vi resterà che ricavare i vostri gnocchetti e cuocerli in acqua bollente. Potete poi completare il tutto spadellando gli gnocchi nel burro e aggiungendo della salvia. 

Zucca e olio evo: le ricette per i secondi piatti

La zucca avanzata è un ottimo ingrediente per preparare anche delle gustose polpette: in questo caso potete combinarle con la carne trita e il radicchio, oppure optare per una variante vegetariana, aggiungendo patate bollite, formaggio grattugiato, uova, prezzemolo, pane raffermo e sale. Create le vostre polpette e mettetele a cuocere in forno, con un filo d’olio, dopo averle impanate. Il risultato sarà apprezzato da tutta la famiglia!

Anche i burger di zucca sono un’ottima idea per utilizzare la zucca avanzata insieme all’olio evo: dopo averla cotta, vi basterà schiacciare la zucca e aggiungere grana, sale, pane grattugiato e farina di mais. A questo punto formate dei burger con le mani, impanateli con il pangrattato e cuoceteli in padella per qualche minuto, rigirandoli quando sono ben dorati. 

Un’altra ricetta autunnale perfetta come svuota-frigo è la torta salata di zucca: fate cuocere la zucca in padella e aggiungetela a un composto di uova, sale e formaggio grattugiato. Usate il composto per riempire uno stampo foderato di pasta sfoglia e infornate per quaranta minuti circa a 190°. 

Le uova si sposano bene con la zucca anche nella frittata. In questo caso vi basterà sbattere le uova e aggiungere la zucca cotta, il parmigiano, il sale e qualche spezia e cuocere il tutto in padella o in forno. 

Torta zucca e olio: ottima per i più golosi

Tutto qui? Certo che no: la zucca avanzata e l’olio evo fanno coppia anche nei dolci! Abbiamo già parlato di come preparare una torta con l’olio extravergine e di come usare il nostro olio per i dolci. Anche preparare una torta con la zucca è semplicissimo: aggiungete 300 gr di zucca a un composto di 180 gr di farina, 3 uova, 70 gr di fecola, 160 gr di olio evo, 160 gr di zucchero, 120 ml di latte e completate con una bustina di lievito per dolci. Mescolate il tutto e riponete in forno per quaranta minuti a 180°. Se lo desiderate, potete aggiungere anche del cacao amaro all’impasto. 

Le fragranze del nostro olio evo, in versione Fruttato Medio, si sposeranno alla perfezione con il gusto delicato della zucca, dando vita a una torta perfetta per tutta la famiglia! Potete optare anche per delle varianti e preparare dei soffici muffin alla zucca o un plumcake: il procedimento è lo stesso. In questo caso vi basterà usare degli stampini per muffin o uno stampo per plumcake

Insomma, le idee per utilizzare la zucca avanzata insieme all’olio extravergine sono davvero molte: scoprite tutte le fragranze dei nostri oli e scatenate la creatività in cucina!

Magazine

ALTRE buone nuove

Il countdown verso il Natale è iniziato. Noi di Frantoio Muraglia vogliamo passarlo insieme a voi con il nostro Calendario...
Gli spaghetti sono un simbolo della cucina italiana: scopriamo insieme le ricette per rivisitarli con gusto con l’olio extravergine Gli...
Le varietà di peperoncino sono tantissime. Ecco alcuni tipi di peperoncino dal diverso grado di piccantezza. Quale sarà il migliore...