CONTINUATE A FARE SHOPPING, LE CONSEGNE RIPRENDERANNO IL 3 GENNAIO 2023.

CONTINUATE A FARE SHOPPING, LE CONSEGNE RIPRENDERANNO IL 3 GENNAIO 2023.

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

Produzione e vendita olio extravergine di oliva pugliese

Orecchiette alle cime di rapa con olio evo: come prepararle

Le orecchiette con le cime di rapa sono un evergreen della tradizione culinaria pugliese: 

ecco come rivisitarle con gusto… e con l’olio evo!

Basta dire orecchiette con le cime di rapa e la mente va subito alla tradizionale pasta pugliese dalla forma caratteristica, arricchita da questa altrettanto tipica verdura in foglie. Un piatto classico, noto nella zona di Bari già nel Medioevo, tra il XII e il XIII secolo! Parliamo, quindi, di un primo che ha fatto letteralmente la storia e che è arrivato fino a noi con tutto il suo gusto. 

Noi di Frantoio Muraglia abbiamo deciso di rivisitare la ricetta delle orecchiette con le cime di rapa con l’olio extravergine: tutto il gusto del nostro olio evo, per preparare tante varianti diverse di questo classico della tavola!

Cime di rapa: ecco le cose da sapere

Prima di iniziare a parlare delle ricette, però, bisogna imparare a conoscere l’ortaggio che si accompagnerà alle vostre orecchiette. Per esempio, sapete che differenza c’è tra cime di rapa e friarielli

I friarielli, noti anche come broccoletti, sono i fiori della cima di rapa: vale a dire quelli che si trovano comunemente al mercato con le loro cimette, pronti da cuocere. Le cime di rapa, invece, sono proprio le piante in foglie da cui nascono i friarielli. Delle cime di rapa si consumano, quindi, le cimette e le foglie più piccole e tenere, con i loro gambi sottili, che vanno staccati dal gambo più duro e lavati sotto abbondante acqua corrente. 

Altra cosa importante da sapere: che gusto hanno le cime di rapa? Saporito e gradevole, dal retrogusto amarognolo: il che le rende adatte sia per accompagnare la pasta che come contorno di un secondo di carne. Tenete presente, però, che questo sapore amaro aumenta man mano che i fiori ingialliscono. È quindi fondamentale scegliere le cime di rapa nel momento giusto, quando le infiorescenze sono ancora verdi. Le cime di rapa sono inoltre ricche di vitamina C, acido folico, ferro e antiossidanti: insomma, la verdura perfetta per piatti gustosi ma salutari!

Come fare le orecchiette con le cime di rapa?

Basta davvero poco per cucinare le orecchiette alle cime di rapa con l’olio evo. Per prima cosa, pensate alla pasta. Se volete prepararla a mano, vi serviranno solo tre ingredienti: semola di grano duro rimacinata, sale e acqua tiepida. 

Formate una fontana con la farina, aggiungete il sale e mescolate; aggiungete man mano acqua tiepida e lavorate il tutto fino a quando l’impasto non risulterà liscio. Lasciatelo riposare per 15 minuti a temperatura ambiente, coperto da un canovaccio. Dopodiché prelevate un pezzo di impasto, create un filoncino e tagliate dei pezzettini di circa un centimetro, a cui darete la forma delle vostre orecchiette. 

Occupatevi, ora, della verdura. Dopo aver pulito le vostre cime di rapa e averle lavate sotto l’acqua, mettetele in una pentola d’acqua salata e lasciatele bollire per una decina di minuti: a questo punto potete aggiungere le orecchiette e terminare la cottura (basteranno circa cinque minuti). L’acqua in cui avete bollito le cime di rapa, infatti, sarà perfetta per arricchire di sapore anche la pasta. 

Come condire le orecchiette con le cime di rapa?

È arrivato il momento di condire le vostre orecchiette con le cime di rapa fatte in casa! Scolate la pasta e le cime di rapa e mettetele per qualche minuto in una padella con aglio e olio evo (se volete, potete aggiungere anche dei filetti di acciuga), mantecate con un po’ di pecorino o parmigiano grattugiato e aggiungete un filo di olio extravergine a crudo. 

Se amate i sapori decisi, l’oliva Coratina è perfetta: conferisce infatti al nostro Olio Fruttato Intenso tutte le sue fragranze, come le note di cardo e di foglie di carciofo. Questo olio fruttato è l’ideale per farsi avvolgere dai toni leggermente piccanti e si sposa alla perfezione con il sapore delle cime di rapa. 

Chi, invece, non è abituato agli oli troppo strutturati, può scegliere di condire le orecchiette con le cime di rapa con il nostro Olio Denocciolato. Questo prodotto nasce infatti dalla frangitura delle olive separate dal nocciolo: il risultato è un olio che non snatura i sapori degli ingredienti con cui si sposa e che porta in tavola il gusto della Coratina, ma con una sfumatura più delicata. 

E per chi desidera invece un gusto equilibrato? Il nostro Olio Fruttato Medio è la scelta ideale: elegante e discreto, aggiunge a ogni piatto i suoi profumi di ravanello, pomodoro e rucola. Basterà un filo di questo extravergine a esaltare con delicatezza il gusto delle vostre orecchiette fatte in casa. Anche un filo di Olio Aromatico al Limone saprà arricchire di freschezza questo piatto della tradizione, esaltandone il sapore. 

Come condire le orecchiette fatte in casa in modo originale

Chi ama i sapori esotici, invece, potrà soddisfare la sua voglia di etnico aggiungendo alle orecchiette con cime di rapa il nostro Olio Aromatico allo Zenzero: tutto il sapore della tradizione unito a un retrogusto fresco e piccantino. 

Parlando di piccante, però, non possiamo dimenticare il nostro Olio Aromatico al Peperoncino e il nostro Aromatico Aglio e Peperoncino: condire le orecchiette con le cime di rapa con un olio extravergine al peperoncino, infatti, conferirà a questo piatto un sapore deciso, molto apprezzato da chi ama il piccante. 

Naturalmente, le idee per condire le orecchiette con le cime di rapa con l’olio evo sono moltissime: con la pancetta, la salsiccia, i pomodorini, le acciughe, il formaggio… del resto, questo piatto della tradizione è amato anche per la sua versatilità. E allora, scatenate la fantasia: con la qualità degli oli firmati Frantoio Muraglia, realizzare un capolavoro in cucina è facilissimo!

Magazine

ALTRE buone nuove

Le feste sono l’occasione per mangiare tutti assieme i nostri piatti preferiti. Ma quanto cibo avanzato! Ecco alcune ricette per...
Viene dalle Hawaii, è diventato un trend, è molto sano e con un po’ di creatività e di olio EVO...
L’abbinamento tra pomodoro, mozzarella e olio extravergine in cucina è sempre vincente: scopriamo come renderlo ancora più gustoso con i...