I PRODOTTI SARANNO CONSEGNATI DOPO LE FESTIVITÀ NATALIZIE

I PRODOTTI SARANNO CONSEGNATI DOPO LE FESTIVITÀ NATALIZIE

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

Produzione e vendita olio extravergine di oliva pugliese

Come condire i funghi con l’olio extravergine? 5 idee gustose

Scopriamo come condire i funghi in modo originale con l’olio extravergine Frantoio Muraglia: cinque idee gustose per fare centro in cucina

Quando si parla di funghi e olio si pensa immediatamente a questi ingredienti messi sott’olio: e come darvi torto? Pioppini, champignons e cardoncelli sono autentiche delizie da usare per condire il pane, in accompagnamento ai formaggi o come antipasto. Ma l’olio extravergine è un compagno perfetto per i funghi anche se non si parla di sott’oli, ma di ricette. 

Funghi trifolati, polenta e lasagne ai funghi, pappardelle ai funghi e fontina, gnocchi di patate magari con una fonduta di taleggio e salsiccia sono solo alcuni dei piatti che fanno venire l’acquolina in bocca. L’universo dei funghi e dell’olio, però, si arricchisce ancor più di sapore se scegliamo un abbinamento vincente tra gli ingredienti.

Scopriamo, allora, come condire i funghi con l’olio extravergine firmato Frantoio Muraglia e soffermiamoci su cinque ricette particolarmente deliziose da sfoggiare in cucina. 

Quali aromi stanno bene con i funghi?

Aglio, prezzemolo, basilico… ma anche zenzero, pepe nero, peperoncino, timo e maggiorana: tutte queste spezie e piante aromatiche si sposano bene con il gusto dei funghi, permettendoci di creare dei piccoli capolavori culinari ogni giorno. 

È bene ricordare, però, anche le caratteristiche dei funghi che si stanno usando: i porcini, ad esempio, sono molto pregiati e dal gusto carnoso e saporito. Meglio attenersi, dunque, a spezie e aromi non troppo decisi, che non vadano a sovrastarne il sapore. Con gli champignons, dal gusto più delicato, invece, si può osare maggiormente: via, quindi, ad abbinamenti con spezie esotiche dai sapori più decisi, come ad esempio curry o curcuma.

Il nostro olio evo, nelle varianti Aromatico allo Zenzero e al Peperoncino, quindi, è perfetto per accompagnare i piatti a base di funghi, così come il nostro Olio Fruttato Medio, dalle sfumature equilibrate, che arricchisce senza coprire i sapori. 

Ricette con funghi e olio evo: ecco qualche idea

Il risotto con i funghi è un grande classico della cucina, si sa: perché non crearne una gustosissima variante con il nostro Olio Aromatico al Limone e le mandorle? Basterà frullare insieme parte di funghi champignons dopo averli cotti, le mandorle, il prezzemolo, il sale e l’olio al limone fino a creare una crema. 

Preparate il riso come di consueto, facendolo tostare e allungandolo poi con il brodo. Verso la fine della cottura aggiungete la crema ottenuta e mantecate con burro e parmigiano. Impiattate aggiungendo qualche fungo, delle mandorle e un filo d’olio a crudo. 

L’olio aromatico al limone vi sarà molto utile anche se vorrete preparare un carpaccio di funghi, da accompagnare con della bresaola. Preparate una vinagrette con olio, sale e aceto e usatela per condire i funghi champignons tagliati a fettine sottili, ai quali aggiungerete la bresaola. 

Olio extravergine e funghi: primi e secondi piatti

I funghi si abbinano molto bene con l’olio evo… e con i piatti di pasta: perché non portare in tavola, allora, delle deliziose pennette ai funghi con crema al basilico? Frullate del basilico scottato in acqua bollente con un Olio Fruttato Medio. In una padella fate soffriggere i funghi con un filo d’Olio Aromatico al Basilico, aglio e timo. 

Scolate la pasta nella padella, aggiungete la crema al basilico e dell’acqua di cottura e saltatela per qualche minuto. Un’alternativa altrettanto gustosa? Le pappardelle con pomodorini, funghi e basilico: un primo piatto mediterraneo che porta in tavola i sapori della nostra terra. 

E per chi ama sperimentare, ecco i porcini al cartoccio: una ricetta deliziosa che abbina al gusto dei funghi anche quello del nostro Olio Aromatico allo Zenzero. Iniziate pulendo i porcini con un panno e metteteli in una ciotola, tagliati a pezzi, insieme a qualche cucchiaio di olio e a un trito di aglio. 

Mescolate e lasciate riposare mentre preparate diversi cartocci con carta forno o carta alluminio. Riempite ogni cartoccio con il mix di funghi e aggiungete un filo d’Olio Aromatico allo Zenzero: richiudete i cartocci e infornate per 30 minuti a 180°.  

L’olio evo si conferma uno dei migliori amici dei funghi in cucina anche quando si parla di tartufo: anche questo, infatti, è un fungo, seppur ipogeo. Dato il suo gusto delicato, però, è bene abbinarlo a un olio altrettanto delicato, che non vada a sovrastarne il sapore, ma lo accompagni invece con delicatezza, magari con un piatto di tagliolini o con un risotto. Le delicate sfumature del nostro Fruttato Medio, in questo caso, sono le migliori alleate per portare in tavola un piatto unico. 

Che cosa aspettate a iniziare a creare dei piccoli capolavori culinari? Scegliete i vostri funghi preferiti e abbinateli alle fragranze degli oli Frantoio Muraglia per dar vita a piatti dal gusto speciale. 

Magazine

ALTRE buone nuove

Sapevi che l’olio evo è utile per l’assorbimento della vitamina D da parte dell’organismo? Scopriamo in che modo L’olio extravergine...
Preparare i popcorn fatti in casa? Con l’olio extravergine è un gioco da ragazzi! Per renderli ancora più speciali puoi...
Un cocktail con olio evo? Sì, grazie! La mixologia continua a innovare, con drink preparati usando anche l’olio extravergine: scopriamo...