Le pappardelle ai funghi sono un classico delle tavole d’autunno, reso ancora più gustoso da una crema vellutata di fontina e un tocco di olio aromatico al peperoncino per poter dare il giusto sprint al piatto.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Pulire i funghi, privandoli della parte terrosa e rimuovendo la pellicina dalla testa. Eliminare eventuali tracce di impurità pulendoli con un panno inumidito e poi tagliarli a fette sottili.

Step 2

Mondare gli spicchi d’aglio e farli rosolare in un tegame con un filo d’olio. Unire successivamente i funghi e farli insaporire a fiamma vivace per qualche istante. Regolare di sale e di pepe e farli cuocere per 10/15 minuti aggiungendo un po’ di brodo. Una volta terminata la cottura, eliminare gli spicchi d’aglio ed aggiungere il prezzemolo tritato finemente.

Step 3

In un pentolino a parte fondere fontina tagliata a fettine molto sottili, il vino bianco e la panna. Lasciare sciogliere il formaggio continuando a mescolare. Aggiustare di sale e di pepe.

Step 5

Lessare le pappardelle in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente a versarle nel tegame con i funghi. Aggiungere la crema di fontina e mescolare energicamente per amalgamare tutti gli ingredienti. Impiattare e servire ben caldo. L’ultimo tocco e per l’olio extravergine di oliva aromatico al peperoncino!

Note

Potete scegliere i funghi champignon o quelli porcini freschi. Se non gradite la fontina, potete sostituirla con qualsiasi altro formaggio a pasta semicotta, come l’asiago o il provolone. Potete sostituire inoltre il brodo con dell’acqua salata portata ad ebollizione.