GLI ACQUISTI EFFETTUATI DAL 12 AL 21 AGOSTO VERRANNO EVASI A PARTIRE DAL 22 AGOSTO

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

Produzione e vendita olio extravergine di oliva pugliese

Come abbinare pane e olio, la coppia perfetta

Si presta a merende, colazioni, aperitivi e antipasti: è la coppia pane e olio. Ecco perché fa bene e come abbinarli per appagare il palato

Ora merendine confezionate e snack da supermercato imperano nei pomeriggi dei nostri bambini, ma una volta le nostre nonne preparavano una delle merende più sane, gustose, semplici e antiche del mondo: pane e olio

Bastava poco: una fetta di pane profumato magari appena abbrustolito e un filo d’olio extravergine d’oliva, e la merenda era servita. 

Vale la pena recuperare le vecchie e sane abitudini, se non altro per cambiare un po’.

Pane e olio sono alimenti antichissimi, nella nostra alimentazione da sempre: basta pensare che la bottiglia d’olio più antica del mondo è stata ritrovata nella zona di Pompei ed Ercolano, e risale al 79 d.c..

Quanto al pane la sua origine risale agli Egizi, poi lo adottano anche i Greci e i Romani in forme diverse.

Insomma ci sono molte ragioni per cui pane e olio vanno d’accordo: e anzi i vantaggi di questo “snack fatto in casa” sono più di quelli che si possono immaginare. 

Pane o olio: la merenda buona per il palato e la salute

ASSITOL, l’Associazione italiana dell’industria olearia, nel 2017 ha organizzato a Roma il convegno Pane e olio, la merenda che fa bene per ribadire come questa antica coppia sia davvero vincente, sia dal punto di vista del gusto sia per quanto riguarda la salute. 

A fronte dei consigli dei medici e dei pediatri di mangiare pochi prodotti da forno industriali, comodi ma pieni di conservanti e oli raffinati, pane e olio soddisfano diversi requisiti fondamentali dal punto di vista nutrizionale

Intanto è proprio l’Istituto Superiore di sanità che ci viene incontro spiegandoci perché pane e olio sono un ottimo accostamento. Marco Silano, direttore dell’Unità Operativa Alimentazione, Nutrizione e Salute dell’ISS dice che “L’olio si accompagna benissimo al pane, riducendone l’indice glicemico e, in una dieta varia ed equilibrata, può rappresentare un’ottima merenda per i bambini”. 

E vale anche per gli adulti: “Se di sera si torna stanchi o si ha poco tempo, mettendo insieme pane, olio e qualche altro ingrediente, ad esempio gli omega3 del pesce azzurro ed i micro-nutrienti del pomodoro, si ottiene un pasto davvero sano e completo dal punto di vista nutrizionale”.

Infatti un pasto a base di pane e olio significa introdurre carboidrati, vitamine, zinco, magnesio, ferro, potassio, con l’ulteriore vantaggio di non ingerire grassi saturi.

Aggiungiamo poi che una fetta di pane da 40 grammi con un filo di olio extravergine d’oliva introduce davvero poche calorie, circa 200, a fronte di un piatto che sazia molto e in fretta.   

L’olio da solo apporta moltissimi benefici alla nostra salute come abbiamo spiegato in questo articolo, ma vale la pena ribadire che oltre a regolare il colesterolo, a proteggere il sistema cardiovascolare e a favorire la digestione, è anche un grande alleato contro il diabete perchè “tende ad attenuare i picchi glicemici nei pazienti diabetici” come spiegato in questo video.  

Certo l’olio deve essere rigorosamente olio extravergine d’oliva e il pane non deve essere industriale, quindi meglio acquistare pane fatto a regola d’arte, come quello che trovate al panificio Il Toscano, dove troverete un vero artigiano del pane. Potete andare di persona a Corato o ordinarlo online.    

Pane, olio e…

Pane e olio, dicevamo, possiamo offrirli non solo come merenda ai nostri bambini, ma anche per accompagnare l’aperitivo o come antipasto, e addirittura come colazione.

Se avete voglia di sperimentare pane e olio si possono combinare con altri ingredienti dolci e salati

Proviamo a proporvi 4 ricette a base di pane e olio.

Pane, olio e sale… o zucchero

Ci sono persone che preferiscono fare colazioni o merende salate e quelli che preferiscono il dolce: pane e olio in questo senso è davvero una combinazione versatile. 

Pane, olio e sale per i primi, con aggiunta di pomodoro, basilico e aglio se vogliamo arricchire un po’; pane, olio e zucchero per gli amanti del dolce, così da sostituire il burro. 

Pane, olio e avocado

L’avocado è un frutto che se lasciato maturare il giusto risulta morbido e burroso. Qualche fettina di avocado su una fetta di pane abbrustolito con un filo di olio extravergine d’oliva funziona benissimo sia per colazione sia per introdurre un pasto. 

Pane, olio e cioccolato fondente

Prendete una fetta di pane, la abbrustolite, sciogliete un po’ di cioccolato e poi aggiungete l’olio. Se volete davvero sperimentare potete aggiungere anche qualche fettina di frutta o in alternativa un po’ di sale o di zenzero. 

Pane, olio, pere e noci

Si sa che bisognerebbe mangiare almeno 3 porzioni di frutta al giorno: perché non pensare a una colazione alternativa preparando una bella fetta di pane e olio, addolcita dal sapore delicato delle pere e completata da una granella di noci

Con una colazione ci saziamo meglio, appaghiamo il palato e facciamo bene anche alla nostra salute.  

In ogni caso anche solo pane e olio da soli sono sufficienti. 

L’importante è usare pane e olio extravergine d’oliva di qualità e combinare sempre l’olio con il pane giusto, o per contrasto o per assonanza di sapori e profumi. 

Ad esempio il nostro olio extravergine d’oliva fruttato intenso è da abbinare a un pane dal sapore non troppo delicato, altrimenti si rischia di coprirne il gusto: meglio un pane casereccio.

Se poi volete dare un tocco di colore alla tavola ecco il nostro Piattino Pane&Olio in ceramica che accompagnerà le vostre creazioni a base di pane e olio.

Magazine

ALTRE buone nuove

Il countdown verso il Natale è iniziato. Noi di Frantoio Muraglia vogliamo passarlo insieme a voi con il nostro Calendario...
Gli spaghetti sono un simbolo della cucina italiana: scopriamo insieme le ricette per rivisitarli con gusto con l’olio extravergine Gli...
Le varietà di peperoncino sono tantissime. Ecco alcuni tipi di peperoncino dal diverso grado di piccantezza. Quale sarà il migliore...