I PRODOTTI SARANNO CONSEGNATI DOPO LE FESTIVITÀ NATALIZIE

I PRODOTTI SARANNO CONSEGNATI DOPO LE FESTIVITÀ NATALIZIE

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

• SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA PER TUTTI GLI ORDINI OLTRE I 70€ •

Produzione e vendita olio extravergine di oliva pugliese

Pasta brisée, frolla e sfoglia con l’olio extravergine: preparale così

Come preparare una squisita torta salata con la pasta brisée, la frolla o la sfoglia? Usando l’olio extravergine di oliva: segui i nostri consigli

Avete mai pensato all’olio evo come a un… profumato alleato nella preparazione delle torte salate

Che si adatti alla perfezione per preparare i dolci, accompagnare le grigliate o aggiungere sapore ai piatti freddi si sa: quello che non tutti sanno, però, è che ottimo anche per una ricetta jolly come quella della torta salata, da sfoderare in occasione delle cenette con gli amici o come salva-cena quando la fame è tanta e le idee sul menu… poche! 

Pasta brisée (o brisè) con olio evo, sfoglia o frolla sono la base per deliziose torte salate, a loro volta ottimi svuota frigo in vista della partenza per le vacanze. Con il nostro olio extravergine prepararle diventerà un gioco da ragazzi.

Pasta sfoglia, brisée e frolla con olio extravergine: in cosa sono diverse?

Prima di indossare il grembiule e iniziare a impastare, però, è bene chiarire subito un dubbio: che differenza c’è tra la pasta sfoglia e la pasta brisée? E la frolla, come si colloca in questa querelle?

Diciamo che tutte e tre hanno un elemento in comune: il burro. Per una variante più leggera, però, potete tranquillamente sostituirlo con l’olio: il risultato sarà comunque squisito e conserverà il profumo unico del nostro evo (qui vi spieghiamo come sostituire il burro con l’olio).

Pasta sfoglia e brisée, inoltre, non contengono uova e zucchero, mentre la pasta frolla sì. Questo fa sì che siano perfette per realizzare torte salate fragranti o per fare da base a prodotti da forno, come croissant salati e tartellette ripiene. La pasta frolla è indicata, invece, per preparare biscotti, crostate o torte dolci, ma nulla ci vieta di proporla anche in versione salata. 

Pasta frolla e brisée, poi, vanno impastate piuttosto velocemente, per evitare che diventino elastiche risultando poi difficili da stendere. Ora che abbiamo chiarito i dubbi, mettiamoci al lavoro!

Come si fa la pasta brisée con l’olio?

Per prima cosa, procuratevi farina, acqua, un pizzico di sale e, naturalmente, il nostro olio extravergine: il Fruttato Medio sarà perfetto per chi ama i sapori equilibrati, con note di pomodoro, rucola, ravanello e carciofo. 

Per chi, invece, cerca un sapore più marcato, consigliamo il Fruttato Intenso: le note di aneto, finocchio, pepe e fieno di questo olio strutturato, che nasce dall’Oliva Coratina, daranno infatti un retrogusto più piccante. 

E per chi non è abituato agli oli strutturati ma non vuole rinunciare al sapore della Coratina, ecco il nostro Olio Denocciolato: nato dalla frangitura delle olive senza nocciolo, porta le sue sfumature delicate e un retrogusto vivace. 

A questo punto versate in una ciotola gli ingredienti e lavorateli velocemente per ottenere un impasto liscio: stendetelo e usatelo per preparare la vostra torta salata con olio extravergine. Potete farcirla aggiungendo ad esempio un composto di zucchine e carote tritate a julienne mescolato con un uovo, del formaggio grattugiato e del pan grattato. 

Un’alternativa? Potete provare una classica farcitura di broccoli e salsiccia, o di ricotta e spinaci oppure di zucchine e ricotta. Infornate per 30 minuti a 180° e lasciate raffreddare prima di assaggiare.

La ricetta della pasta sfoglia con olio d’oliva

Preferite usare per le vostre torte salate con olio evo la pasta sfoglia? Nessun problema: in questo caso gli ingredienti sono gli stessi, ma dopo aver ottenuto un impasto liscio, è necessario ungerlo con l’olio e lasciarlo riposare coperto per circa mezz’ora. 

A questo punto dividete la pasta in cinque panetti e stendete ognuno in modo molto sottile (il risultato deve essere simile a un velo): ora rivestite la teglia con un foglio di pasta sfoglia alla volta, spennellandolo con l’olio prima di aggiungere il successivo. Aggiungete la farcitura e lasciate cuocere in forno a 190° per un’ora circa. 

E per una base di pasta frolla salata? Se avete una planetaria potete versare la farina setacciata con le uova e iniziare a impastare. Unite l’olio extravergine a filo, l’acqua e, infine, il sale. Una volta ottenuto un panetto liscio, lasciatelo riposare per una ventina di minuti e poi farcitelo a vostro piacimento prima di infornarlo. 

L’olio extravergine firmato Frantoio Muraglia è un ottimo alleato per preparare delle gustose torte salate con l’olio particolarmente profumate: anche i nostri oli aromatici, infatti, sono l’ideale per arricchire questo piatto con note aromatiche che nascono dalle eccellenze italiane, come il basilico genovese DOP, il limone Igp di Rocca Imperiale, l’aglio o il sedano. Ogni torta salata all’olio extravergine, infatti, porterà in tavola un sapore unico e straordinario, grazie a un olio di qualità superiore. 

Magazine

ALTRE buone nuove

L’olio extravergine è perfetto per insaporire le gallette di riso: scopriamo insieme le ricette per trasformarle in uno snack irresistibile...
Sapevi che l’olio evo è utile per l’assorbimento della vitamina D da parte dell’organismo? Scopriamo in che modo L’olio extravergine...
Preparare i popcorn fatti in casa? Con l’olio extravergine è un gioco da ragazzi! Per renderli ancora più speciali puoi...