Di che olio extravergine sei?

Ti sei mai chiesto come scegli l’olio extravergine d’oliva da abbinare al piatto che stai per mangiare? Gli oli evo, quelli buoni come gli oli Frantoio Muraglia non sono tutti uguali, ma non è necessario essere un assaggiatore esperto per saperli distinguere. 

Ognuno di noi sa se preferisce un sapore intenso e deciso, che ti lascia in bocca un piacevole gusto piccante, oppure se è orientato verso un gusto decisamente più morbido e delicato. Fruttato, Aromatico o Fumo (la novità tra gli oli gourmet da condimento). E ognuno di noi rivela sempre qualcosa della propria personalità attraverso le proprie scelte a tavola, dove a farla da padrone sono i nostri sensi: il gusto e il profumo di un extravergine possono esaltare un piatto oppure addolcirne il gusto, avvicinandolo alle nostre preferenze. A tavola, come in amore, in fondo non c’è giusto o sbagliato, ma soltanto quello che a noi piace e ci fa star bene.

E tu di che olio evo sei? 

Come ti orienti davanti a un piatto delicato come una vellutata? Come ti comporti davanti al sapore deciso di una grigliata di carne? Preferisci un olio extravergine delicato, in equilibrio con il piatto, oppure assecondi la tua indole da curioso esploratore del gusto e ti lasci trasportare da un olio aromatico e innovativo?

Rispondi a queste 5 semplici domande. 
Somma le risposte A, B e C e scopri che tipo di olio evo è il tuo ideale.

DOMANDA 1

Sei in vacanza e ti sei svegliato presto per fare una lunga passeggiata in spiaggia prima che si alzi il sole. Più tardi, dopo un bagno rinfrescante, decidi di sederti a tavola in quel ristorantino che affaccia sul mare e goderti un buon pranzo. Cosa ordini?

A) Un piatto estivo, leggero e fresco. Niente di meglio della Caprese: mozzarella e pomodori conditi con un filo d’olio delicato e un’insalatina, per tenermi leggero.

B) Qualcosa di saporito, la vacanza è fatta per mangiare bene. Del buon pesce alla griglia, fresco naturalmente. Dicono che da queste parti sia una specialità! Condito solo con un filo di olio extra vergine saporito.

C) Ora di pranzo, avrei voglia di qualcosa di nuovo. Chiedo allo chef un consiglio. Mi parla di una novità, un piatto tipico ma condito in modo originale. Non posso resistere. Decido di sperimentare.

DOMANDA 2

È arrivato il tuo compleanno e i tuoi amici hanno deciso di farti un regalo tutti insieme. Per scegliere qualcosa da te gradito ti chiedono se hai preferenze, anche perché hanno raccolto una grossa cifra e possono davvero regalarti qualcosa di importante. Come ti comporti?

A) Un buono acquisto e non si sbaglia mai. Nel mio negozio preferito. Questo sì che è un grande regalo di compleanno! 

B) Wow, ho sempre desiderato una panca nuova. Ne ho vista una davvero speciale con bilancieri e manubri. Se hai preferenze perché non dirle, così vai sul sicuro.

C) Non dai loro nessuna indicazione. Ti fidi molto dei tuoi amici, li conosci bene e sai che sceglieranno un regalo fantastico, che non ti deluderà. Sorpresa!

DOMANDA 3

Sei in viaggio per lavoro, domani devi incontrare un importante cliente. La tua azienda ti ha dato la possibilità di scegliere la sistemazione per la notte. Dove scegli di dormire?

A) Un grazioso agriturismo in una zona molto tranquilla. Una buona cena di pesce fresco pescato in mattinata. Dopo cena due passi a vedere il mare per rilassarsi prima di una sana dormita.

B) Una comoda camera nello stesso albergo dove si terrà l’incontro con il cliente. Qui vicino poi c’è una trattoria tipica: pane casereccio, vino e una bella grigliata di carne. Gente decisa, gusti decisi.

C) Un buon albergo in centro, così dopo il lavoro posso approfittarne per visitare la città. Mi piace esplorare, amo conoscere posti nuovi, viaggiare. Poi andrò a cena in quel ristorante, mi hanno detto che lo chef è molto creativo.

DOMANDA 4

È tempo di cambiare l’auto. Hai la possibilità di scegliere il tipo di alimentazione più adatto a te, alle tue necessità, al tuo stile di vita: benzina, diesel, elettrico. Quale auto acquisti?

A) Mi sono trovato bene con l’auto a benzina che possedevo. Ne prenderò una nuova ma dello stesso modello. Più potente però. È andata bene in passato, perché cambiare?

B) Sicuramente non elettrico. Non sono ancora pronto all’idea di non avere un serbatoio da riempire. Una macchina pratica, spaziosa, per macinare Km. Forse un bel SUV.

C) È il momento di cambiare, passare all’elettrico. Le nuove auto elettriche hanno tutte una buona autonomia, sono veloci ed esistono modelli con un’estetica davvero accattivante. Un futuro green.

DOMANDA 5

Sei a pranzo con il tuo capo e lui ha deciso di farti assaggiare una specialità delle sue parti, un piatto dall’aspetto per niente invitante. Cosa fai?

A) Ne assaggio un pezzetto, non ho alternative, ma non ho nessuna intenzione di andare oltre. Amo i piatti delicati e conditi in modo leggero e questo non lo è.

B) Sono nato nello stesso paese, adoro questa zuppa di fagioli! È la stessa che faceva mia nonna. Ci vuole un condimento deciso, piccante ed amarognolo. Sei forte boss!

C) L’aspetto non è gradevole ma devo assolutamente provare. Condito nel modo giusto il sapore non è niente male! Mi piacciono i gusti nuovi.

 

Hai risposto a tutte le domande? Bene, ora somma le tue risposte A, B e C e scopri di che olio extra vergine sei:

 

Maggioranza di risposte A

Fruttato medio Monocultivar oliva Peranzana

Sei un fruttato medio. Il tuo olio evo ha il compito di accompagnare la pietanza, di esaltarne il gusto in modo delicato. Il tuo condimento ideale è un olio fruttato medio monocultivar di oliva Peranzana, che vanta una acidità molto bassa e un naturale equilibrio di gusto. 

 

Maggioranza di risposte B

Fruttato intenso Monocultivar oliva Coratina

Ami i gusti decisi. Il Fruttato intenso Monocultivar oliva Coratina è un olio potente, ruspante e verace come te. Un olio extravergine allo stesso tempo piccante e dalla tendenza amarognola. La sua peculiarità è che contiene tre volte i polifenoli antiossidanti di qualsiasi altro olio.

 

Maggioranza di risposte C

Fumo Monocultivar Peranzana

Conosci i tuoi gusti ma non vuoi rinunciare mai al cambiamento. Il tuo olio è certamente Fumo Muraglia da monocultivar Peranzana. Una novità, nato per scommessa dalla provocazione di uno chef. Olio affumicato a freddo con legno naturale. È così che concepisci la buona tavola: contaminazione di gusti e identità di sapori. Buon appetito!